Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIA- CINA. IL BALLETTO DEL TEATRO ALLA SCALA IN SCENA A HONG KONG

Scala

Ha preso il via con gli spettacoli di Hong Kong, la sesta tournée in Cina del Balletto del Teatro alla Scala. Dal 15 al 17 marzo la compagnia di danza scaligera si esibisce al Grand Theatre dell’Hong Kong Cultural Centre, con “Le Corsaire” di Manuel Legris, nell’ambito della 52ma edizione dell’Hong Kong Arts Festival. Il Balletto del Teatro alla Scala torna a Hong Kong dopo 10 anni dalla sua ultima esibizione nel 2014. L’étoile Nicoletta Manni e Alice Mariani sono protagoniste nel ruolo di Medora, mentre Timofej Andrijashenko e Mattia Semperboni interpretano Conrad. Il Maestro Valery Ovsyanikov dirige la Hankyung arte Philarmonic di Hong Kong. Fanno parte della coreografia anche i giovani allievi della Jean M. Wong School of Ballet di Hong Kong coinvolti in diversi momenti dell’esibizione. Il Balletto del Teatro alla Scala proseguirà il tour asiatico andando in scena al Grand Theatre di Shanghai dal 21 al 24 marzo con l’opera Giselle. L’Ambasciatore d’Italia nella Repubblica Popolare Cinese Massimo Ambrosetti, presente alla prima di Hong Kong, ha salutato l’importante evento culturale come un’ulteriore manifestazione della solidità delle relazioni culturali tra Italia e Cina, in un anno, il 2024, che si configura di particolare rilevanza per la collaborazione sino-italiana, nel solco degli importanti anniversari del Settecentenario della scomparsa di Marco Polo e dei 20 anni del Partenariato Strategico bilaterale.