Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIAN DESIGN DAY A HONG KONG. SEMINARIO SULLA SOSTENIBILITÀ DEL PROCESSO PRODUTTIVO ITALIANO

Foto_di_Gruppo

Il 14 marzo, il Consolato Generale d’Italia a Hong Kong, l’Istituto italiano di Cultura, l’ICE e la Camera di Commercio Italiana a Hong Kong, hanno celebrato l’Italian Design Day con iniziative all’insegna del tema “Fabbricare valore – inclusività, innovazione e sostenibilità”, scelto per la rassegna promossa dalla Farnesina e dal Ministero della Cultura, nell’edizione 2024.

In collaborazione con la Scuola di Design della Hong Kong Polytechnic University, hanno presentato il seminario “Design tra tradizione e innovazione: sostenibilità nel processo produttivo italiano”, nella cornice del centro culturale Tai Kwun. A moderare il dibattito, il Testimonial del Design Day di Hong Kong, Walter Mariotti, Direttore Editoriale della rivista di architettura e design Domus. Nel seminario sono intervenuti 4 designer e artisti dall’Italia, Andrea Bonaceto, Tiziano Guardini, Piergiorgio Robino e Gianni Giuffrida, che, insieme ad altri 4 esperti locali, hanno discusso della sostenibilità della manifattura di design italiana declinata negli ambiti dell’architettura, della moda, dell’arte e dell’arredamento. Durante il seminario sono state esposte delle sedute di design italiano messe a disposizione dallo showroom di Hong Kong “Andante”, tra i principali importatori di elementi di arredo di alta gamma italiani in città. Nel suo saluto introduttivo, il Console Generale d’Italia a Hong Kong Carmelo Ficarra ha rimarcato la capacità del design italiano, attraverso la creazione di prodotti di pregio, di generare e diffondere cultura.

L’artista Andrea Bonaceto è ampiamente conosciuto per la sua pratica artistica che esplora l’intersezione tra arte visiva, poesia e tecnologia e ha ricevuto diversi premi, tra cui Forbes 30 Under 30 Italy 2019, Talented Young Italian Award, Fortune 40 Under 40 Italy 2023. Lo stilista Tiziano Guardini conosciuto anche come “lo stilista della natura” vincitore del primo Green Carpet Fashion Award come Best emerging designer e che ha creato un approccio innovativo e profondamente consapevole alla moda: ECOuture. Approccio accolto e promosso sia dalla Settimana della moda di Milano che dalle sue esibizioni più innovativi come Fashioned From Nature del V&A Museum. Piergiorgio Robino è un artista funzionale, noto per sperimentare con nuovi materiali, in particolare la resina. L’architetto Gianni Giuffrida si è qualificato come membro dell’ARB, Architects Registration Board, e del RIBA, Royal Institute of British Architects, nel 2013. Ha iniziato a lavorare per Pininfarina nel 2014 e da allora ha guidato numerosi progetti in Europa, Medio Oriente e Asia, tra cui la Torre di controllo del traffico aereo a Istanbul e la sede centrale Higold a Foshan.

Nella giornata del Design Day sono state inoltre organizzate diverse attività formative presso i principali atenei di Hong Kong, dove i 4 designer e artisti hanno tenuto lezioni e incontri con studenti. Il Testimonial Walter Mariotti ha invece visitato l’East Kowloon Cultural Centre (in costruzione) e altri spazi culturali ed edifici architettonici contemporanei della città, in vista di una pubblicazione sull’architettura di Hong Kong che sarà inclusa in Domus nei prossimi mesi.