Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIA – HONG KONG: 38 AZIENDE ITALIANE PRESENTI ALL’ASIA PACIFIC LEATHER FAIR

c58ac0ee-0883-4b5e-bfbe-eeb86f4550c0

Si è aperta oggi a Hong Kong la 40esima edizione della fiera internazionale “ASIA PACIFIC LEATHER FAIR” (APLF), la principale manifestazione commerciale in Asia per il settore dei macchinari della lavorazione delle pelli (700 espositori da 40 Paesi). La APLF torna a Hong Kong dopo quattro anni di assenza dovuti all’emergenza pandemica e si conferma evento di riferimento che raccoglie visitatori da tutta la Cina e il Sud-Est Asiatico. L’Italia partecipa alla fiera con 38 aziende riunite in un padiglione nazionale curato da ICE, in collaborazione con ASSOMAC. Per garantire risalto alla presenza delle imprese italiane alla manifestazione fieristica, i profili di tutte le aziende partecipanti sono stati inseriti sulla piattaforma Sample Room, realizzata dall’Ente Fiera, che permette l’organizzazione di B2B online e che resterà attiva per un anno. Nonostante la progressiva riduzione negli anni dell’attività manifatturiera in questo settore, Hong Kong continua a rappresentare una destinazione di grande interesse per i produttori italiani di macchinari e tecnologie per l’industria dei pellami, occupando il 10mo posto nella lista dei mercati di sbocco: nel 2023, mentre l’import totale di settore rallentava per il secondo anno di fila, l’Italia ha mantenuto la sua leadership tra i paesi fornitori, con vendite pari a 1 milione di USD (+ 35% sull’anno precedente) e una quota sul totale import del 61%.