Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

ITALIAN SCREENS – NEW ITALIAN CINEMA GOES ABROAD PER LA PRIMA VOLTA A HONG KONG

1920px x 1080px- In-theatre Flip 2
È stata inaugurata a Hong Kong la prima edizione di “ITALIAN SCREENS – New Italian Cinema Goes Abroad”, una iniziativa del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, di Cinecittà per la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura e dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello. Grazie al sostegno del Consolato Generale d’Italia a Hong Kong, verrà proiettata, per la prima volta a Hong Kong, una selezione di 10 film italiani candidati agli ultimi David di Donatello, presentando al pubblico locale alcune tra le opere più recenti dei principali registi italiani contemporanei, quali Paolo Virzì, Pupi Avati, Francesca Archibugi, Gianni Amelio, Roberto Andò, Mario Martone. L’iniziativa si inserisce nel solco dell’intesa per il rafforzamento della collaborazione del settore audiovisivo, sottoscritta a Venezia lo scorso settembre tra la Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura e l’ente locale Create Hong Kong. In occasione della cerimonia di apertura, cui è seguita la proiezione del film “Siccità’” di Paolo Virzì, il Console Generale Carmelo Ficarra ha sottolineato, in particolare, la rilevanza del Festival per il rafforzamento della cooperazione culturale fra Italia e Hong Kong. “Dopo il lancio dell’iniziativa a Pechino con la conferenza stampa presso l’Istituto Italiano di Cultura, alla presenza dell’Ambasciatore Ambrosetti, e la proiezione del film Acqua e Anice di Corrado Ceron, ITALIAN SCREENS procede il suo tour con questa importante tappa a Hong Kong. Ci auguriamo che i distributori locali, vedendo le sale piene e prendendo confidenza con il Film Distribution Fund, portino sempre più film italiani sui loro schermi e sulle loro piattaforme. Il prossimo appuntamento dell’iniziativa è previsto dal 16 al 22 dicembre all’Hainan Island International Film Festival con un sezione speciale dedicata a ITALIAN SCREENS, per poi procedere il prossimo anno in diverse province della Cina” ha dichiarato Roberto Stabile, ideatore e responsabile del progetto.