Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Coronavirus: informativa ai connazionali residenti a Hong Kong e Macao

Data:

30/01/2020


Coronavirus: informativa ai connazionali residenti a Hong Kong e Macao

Informazioni per i cittadini residenti a Hong Kong

Dal 23 gennaio è operativo dalle 8 di mattina alle 9 di sera il numero d’emergenza 2125 1122 del “Centre for Health Protection” di Hong Kong per possibili casi di infezione. In presenza di sintomi riconducibili al nuovo virus, si consiglia di chiamare questo numero.

Il Governo di Hong Kong ha annunciato ulteriori misure di contenimento della diffusione del nuovo coronavirus.

A partire dalla mezzanotte di giovedì 30 gennaio saranno sospesi i collegamenti ferroviari con la Cina continentale (Express Rail Link e Inter-city through train - stazione di Hung Hom), saranno dimezzati i collegamenti aerei e verranno drasticamente ridotti i collegamenti autobus (via Hong Kong-Zhuahi-Macao Bridge e via Sha Tau Kok).

I collegamenti via traghetto dal China Ferry Terminal e da Tuen Mun saranno sospesi, mentre continueranno in maniera limitata i collegamenti via mare da e per Macao ma solo dal Macao Ferry Terminal.

Inoltre non sarà consentito l'ingresso a Hong Kong a tutti coloro che si siano recati nella provincia di Hubei nelle ultime due settimane, ad eccezione dei residenti e tutti i collegamenti aerei e ferroviari da e per la città di Wuhan sono interrotti fino a data da definirsi.

A tutti i passeggeri in arrivo dalla Cina continentale verrà richiesta la compilazione di un modulo sul proprio stato di salute.

Saranno rafforzati i controlli delle temperatura corporea presso tutti i punti di frontiera.

Le autorità sanitarie di Hong Kong hanno inoltre fatto circolare un vademecum contenente norme comportamentali volte alla prevenzione e al contenimento del contagio reperibile al seguente link: https://www.chp.gov.hk/en/healthtopics/content/24/102466.html.

Il fenomeno è tuttora in evoluzione.

Per maggiori informazioni si raccomanda la consultazione degli aggiornamenti pubblicati alla Scheda Paese di Hong Kong del sito Viaggiare Sicuri http://www.viaggiaresicuri.it/country/HKG, al Focus Coronavirus http://www.viaggiaresicuri.it/documenti/FOCUS%20CORONAVIRUS.pdf  pubblicato sulla homepage di Viaggiare Sicuri, al sito del “Centre for Health Protection” di Hong Kong https://www.chp.gov.hk/en/features/102465.html, nonché al sito web dell’Organizzazione Mondiale della Sanità https://www.who.int/health-topics/coronavirus.

 

Informazioni per i cittadini residenti a Macao

Lo scorso 26 gennaio le Autorità di Macao hanno annunciato l’adozione di misure speciali per far fronte alla diffusione del nuovo coronavirus (2019-nCoV), originatasi dalla città di Wuhan, nella provincia cinese dell’Hubei.

Il comunicato ufficiale è reperibile al seguente link: https://www.gov.mo/en/news/122334/

A partire dalla mezzanotte del 27 gennaio, è vietato l’ingresso nella Regione Amministrativa Speciale ai residenti nella provincia dell’Hubei e a tutti coloro che l’abbiano visitata negli ultimi quattordici giorni, ad eccezione di coloro che si doteranno di certificato medico (rilasciato da enti riconosciuti a Macao) attestante l’assenza di infezione da coronavirus.

A partire dalle ore 16 di domenica 26 gennaio i varchi automatici di frontiera sono sospesi per i non residenti a Macao.

Il servizio di aliscafi che collega Macao a Hong Kong è stato sensibilmente ridotto e molti voli da e per la Cina cancellati.

Per maggiori informazioni si raccomanda la consultazione degli aggiornamenti pubblicati alla Scheda Paese di Macao del sito Viaggiare Sicuri http://www.viaggiaresicuri.it/country/MAC , al Focus Coronavirus, pubblicato sulla homepage di Viaggiare Sicuri, nonché al sito web dell’OMS.


696